Puoi fare un buon commento di testo?

fare un buon commento di testo

El commento testuale è uno degli esercizi più ricorrenti in materia di Lingua e letteratura durante la fase di maturità. Ma a cosa serve esattamente un commento di testo? In questo articolo rispondiamo a questa domanda, a molte altre e ti diciamo come fare un buon commento testuale seguendo pochi semplici passaggi.

Non resisterai a nessun testo letterario se segui questi semplici consigli.

Il testo commenta: cos'è, obiettivi e come farlo

Il commento di testo è un esercizio che può essere utilizzato approfondire le opere letterarie per prendere l'abitudine di comprenderne tutto il significato. I suoi obiettivi principali sono spiegare il messaggio in modo chiaro e preciso, nonché analizzare come o con quali mezzi linguistici è stato costruito il testo.

Metodo per fare un buon commento di testo

Se vuoi che i tuoi commenti di testo siano buoni e ottieni un ottimo voto nel prossimo esame di selettività, devi seguire questo metodo.

  • Paso 1: Fai uno lettura attenta del testo letterario che abbiamo davanti a noi. Questa lettura è la fase che precede il commento, cioè prima di iniziare l'esercizio è necessario leggere attentamente il testo e capire chiaramente cosa viene detto in esso così come il significato di tutte le sue parole ed espressioni (consigliamo di avere un dizionario vicino alla possibile ricerca di parole sconosciute).
  • Passaggio 2: individua il frammento o opera, cioè inquadrarlo in un contesto e tempo, sapere chi è l'autore che l'ha scritto (che ci darà un indizio molto chiaro delle sue caratteristiche) e infine, se si tratta di un breve frammento, sapere quale opera appartiene a.
  • Paso 3: Dobbiamo specificare il file genere di testo letterario così come il forma di espressione letteraria. Cioè, se il testo appartiene alla lirica, al teatro, alla narrazione, ecc. Ad esempio, se il testo è scritto in versi, sarà il momento di farne una descrizione metrica, con la misura dei versi, la loro rima, le stanze, il nome della poesia, ecc. Se, al contrario, il testo è narrativo, dobbiamo effettuare un'analisi dei diversi elementi, come il carattere del narratore, l'azione svolta, i personaggi che compaiono, il quadro narrativo, ecc.
  • Paso 4: Analizzeremo il contenuto. In questa fase analizzeremo il contenuto il più profondamente possibile. Per questo, dobbiamo prestare attenzione e analizzare attentamente aspetti come la struttura del contenuto, il tema, le idee centrali del testo, idee secondarie, ecc.
  • Paso 5: Analizzeremo il modulo. In questa fase, specificheremo come il contenuto si riflette nel modulo. Ad esempio: se l'autore ha voluto esprimere o trasmettere smarrimento, paura, sorpresa, gioia, ecc.
  • Paso 6: Conclusione. È la parte finale del nostro commento testuale. Riassumeremo qui i diversi aspetti che abbiamo trattato nel commento, per dare un'idea breve e congiunta di quanto abbiamo esposto. L'interpretazione che faremo in questa conclusione sarà valida purché concordi con tutti i punti precedentemente esposti nel commento testuale. In questa conclusione possiamo anche incorporare la nostra impressione personale, la nostra soddisfazione per la lettura, le sensazioni che ci ha trasmesso, la valutazione della sua efficacia, ecc.

Fare un buon commento sul testo, anche se abbiamo un passo passo molto dettagliato, dipende anche dalla pratica, dall'abitudine di lettura che abbiamo (più letture alle nostre spalle, maggiore sarà la capacità di analisi e sintesi letteraria che avremo) , sulla difficoltà del testo che ci mette davanti (non è lo stesso analizzare "Lettere marocchine" di Cadalso di una poesia di Góngora), ecc.

Pertanto, ti incoraggiamo da Letteratura attuale, per non bloccarti di fronte a questo tipo di esercizi, perché forse in futuro sarai editore o editore di un'importante casa editrice o semplicemente ti piacciono tanto la lettura e i libri che decidi di fare un blog letterario in cui mettere centinaia di recensioni. Il recensioni letterarie sono commenti su opere complete. Ma ne parleremo in un altro articolo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

7 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Juan pennnnnnnnnnnniz suddetto

    Sto leggendo i commenti dei commenti di testo!

  2.   Estefania suddetto

    Ebbene, sono stato molto benvenuto se alla fine non sospendessi il linguaggio con questo

  3.   Alexander suddetto

    Molto chiaro!!!!

  4.   Heidy suddetto

    Questo articolo è stato molto interessante ed educativo per noi lettori, e sono assolutamente certo che da ora in poi mi aiuterà a commentare meglio.

  5.   Nathalia suddetto

    È un ottimo articolo che funge da guida quando si effettua un commento di testo, poiché spiega in dettaglio ciascuno dei passaggi da seguire nel processo.

  6.   APRILE MARIE MARTE BAEZ suddetto

    Molto interessante!!

    Devi concentrarti sulle idee presentate nel testo e non sugli aneddoti o sulla trama. Puoi includere valutazioni di altri aspetti del testo, come l'atteggiamento dell'autore nei confronti del testo: ad esempio, se è obiettivo o critico dei fatti o dei personaggi o del tipo di linguaggio che usa.

  7.   APRILE MART suddetto

    L'ho trovato molto interessante !!

    Devi concentrarti sulle idee presentate nel testo e non sugli aneddoti o sulla trama. Puoi includere valutazioni di altri aspetti del testo, come l'atteggiamento dell'autore nei confronti del testo: ad esempio, se è obiettivo o critico dei fatti o dei personaggi o del tipo di linguaggio che usa.