Come scrivere un libro

Piano.

Piano.

"Come scrivere un libro" è una ricerca che viene contata da milioni sul web. Ed è che l'era digitale non è stata in grado di porre fine all'industria letteraria, i libri non sono passati di moda. Tra gli strumenti di comunicazione più efficaci e completi che esistono oggi, la scrittura continua a prevalere.

Che tu voglia catturare il genio della tua immaginazione, trasmettere un po 'di conoscenza o semplicemente avere qualcosa da dire al mondo, un libro è sempre un'ottima opzione. Ma, come scriverne uno? Poi, in questa breve, ma arricchita e semplice guida, Ti dirò come eseguire il processo di scrittura di un libro in pochissimi passaggi.

Fase 1: pianificazione

Anche scrivere un libro richiede un po 'di pianificazione. Se non sei d'accordo con questo, prova a scrivere ogni volta che ti provoca su un argomento casuale e ti vedrai riempire di pile di manoscritti incompiuti, ma nessun lavoro rispettabile. Sebbene ci siano delle eccezioni - e la pianificazione del processo di costruzione non è strettamente richiesta - l'applicazione di ciò renderà indubbiamente tutto molto più semplice.

Specifica il tuo libro

Prima di iniziare, sarebbe bene avere almeno un'idea generale del libro. È qualcosa di semplice, con questo definisci completamente ciò che vuoi ottenere prima di iniziare a crearlo. Concentrati su cose come: in quale genere letterario si troverà? A quale pubblico è rivolto? Quale sarà il tipo di narratore? e soprattutto: qual è l'obiettivo che il lavoro intende raggiungere?

Se hai problemi con quest'ultimo, Si consiglia di fare un elenco delle cose che si desidera ottenere con il libro. È molto meglio se si tratta di obiettivi personali per te o per i tuoi lettori. Generalmente, dietro questo scopo c'è sempre un movente o una ragione che deve essere nutrita. Questo è ciò che realmente spinge / ispira un autore a continuare a scrivere.

indaga

Se hai già definito il tuo libro, dovresti attingere al lavoro di altri autori prima di iniziare a scrivere. Leggi più titoli che puoi e che rientrano nel genere che hai scelto per il tuo lavoro o che trattano argomenti simili. Non preoccuparti di leggere solo quelli che sono considerati migliori, perché impari anche da quelli cattivi.

Se il lavoro è una saggistica e solleva un problema specifico, approfondire l'argomento il più possibile, anche se sei già un esperto. Fai la tua ricerca a fondo e fornisci dati reali per convalidare il tuo libro, come statistiche, studi o testimonianze. Ci sarà sempre qualcosa di nuovo da scoprire.

Fase 2: scrittura

Scrivi.

Scrivi.

Se rispetti la fase precedente, il processo di scrittura del libro sarà molto più semplice. Tuttavia, ciò non significa che non si incontrino difficoltà lungo il percorso. La scrittura non è sempre la fase più semplice nella creazione di un'operaÈ qui che molti autori si perdono. Ma tenendo presenti i seguenti punti, è probabile che l'attenzione possa essere mantenuta.

Determina l'ora

Quando inizi a scrivere un libro - o anche prima di farlo - è necessario stabilire un programma, un obiettivo giornaliero e una possibile data di completamento. Come scrittore, devi chiederti realisticamente - e, ovviamente, senza alcuna pressione - quante ore puoi dedicare ogni giorno alla scrittura del tuo libro o quante parole puoi raggiungere.

Questo viene fatto in modo da non lasciare il tuo manoscritto incompiuto. Tuttavia, il giorno in cui, ad esempio, ti senti molto ispirato o vuoi continuare a scrivere, non reprimerti. Devi lasciare che la scrittura fluisca quanto vuole. La musa stessa è come un'entità vivente. A questo punto è importante notare che scrivere un libro, sia lungo che breve, richiede disciplina e impegno. Devi dimenticare le distrazioni quando si tratta di scrivere.

Un punto importante è assicurarti di lasciare almeno un giorno di riposo, perché se esageri, puoi schiantarti. Tuttavia, se smetti di scrivere per molto tempo, è possibile che in seguito non riprenderai il filo della scrittura. Siiprudente. L'importante è trovare un equilibrio.

Delinea il tuo libro

Fai uno schema dettagliato dall'inizio alla fine dell'idea originale del tuo libro in modo da non dimenticarlo e guidarti così nella scrittura. Andare a pensare a un titolo suggestivo che definisca l'opera e che allo stesso tempo suscita l'interesse del lettore.

Se il libro include personaggi di fantasia, puoi svilupparli separatamente prima di iniziare a includerli in modo che non sembrino usciti dal nulla. Prenditi il ​​tempo per dare a ciascuno una personalità unica e anche per creare l'immagine che il pubblico vedrà leggendo di loro. Molte volte i personaggi di un libro diventano più significativi per i lettori della trama stessa.

Dedicati alla scrittura

Una volta che hai tutto quanto sopra, occupati di scrivere; proprio così. Scrivi principalmente per te stesso, la prima cosa che viene fuori e ciò che ti rende felice. Non pensare al lettore e non imporre alcun tipo di pressione su te stesso. A volte, quando l'autore soffre di uno stato di "pagina bianca" è perché semplicemente non sta scrivendo nulla che lo faccia sentire bene.

Non pensare neanche ai soldi Se cerchi di trovare ricchezza attraverso un libro, è probabile che ciò non abbia successo. Scrivi solo per divertimento. Dimentica la scrittura dei tuoi autori preferiti, non cercare di imitarli in nessuna circostanza. Segui il tuo stile e lascia che tutto fluisca. Evita di usare la voce passiva e, soprattutto, non preoccuparti degli errori.

Fase 3: editing e pubblicazione

Modificare.

Modificare.

Un manoscritto inedito non è un libro, è solo un accumulo di parole e idee. Modifica è probabilmente la fase più difficile e più lunga nel processo di creazione di un'opera e anche il più importante. Questo passaggio dipende dal fatto che il libro acquisisca significato, valore e qualità letteraria sufficiente per essere ben accolto dal pubblico e forse da una casa editrice.

Modifica automatica

Dopo aver finito il tuo manoscritto, dimenticalo e prenditi una pausa minima di una settimana. In questo modo potrai notare molto meglio le parti che devono essere riparate. Trascorso questo tempo, inizia il processo di auto-modifica. Cerca - principalmente - che il manoscritto possa essere letto senza troppi sforzi. Puoi ottenere una guida di desktop publishing su Internet per aiutarti.

Lucidare la gomma

Cerca di trovare imperfezioni o incongruenze nel tuo libro, come lacune nella trama o idee non finite. Analizza le metafore, correggi le parole con errori di ortografia, sostituisci le parole ripetute e regola frasi e paragrafi in modo che non siano troppo lunghi. Chiedi aiuto a lettori intimi e sinceri, possono essere familiari o amici. A volte è difficile riconoscere i nostri errori e ce ne rendiamo conto solo quando gli altri se ne accorgono.

Modifica su larga scala

Modifica il tuo lavoro a un livello superiore, preferibilmente con l'aiuto di un professionista. Puoi assumere un editore freelance o inviare il tuo manoscritto a una casa editrice. In genere, per essere accettata da un editore, una bozza deve soddisfare determinati parametri. Questo è spesso un processo lungo e talvolta frustrante. Se non si riceve alcuna risposta in meno di 6 mesi, massimo, è necessario presumere che la proposta sia stata rifiutata.

publica

Inviare.

Inviare.

Il processo di creazione di un libro termina quando viene pubblicato. Esistono molti modi per eseguire questo passaggio. Attualmente ci sono molte alternative in termini di pubblicazione di un titolo. Non è più essenziale che un editore accetti una bozza per essere immessa sul mercato.

Ora, qualsiasi autore può finanziare la sua pubblicazione con una determinata azienda o pubblicare autonomamente il suo lavoro in modo indipendente. Gli strumenti digitali rendono l'intero processo facile e possibile. Per quanto riguarda il tempo, se sei un nuovo autore, è bene andare piano. D'altra parte, se hai già un pubblico di lettori, non devi aspettare troppo a lungo per pubblicare.

Alcuni suggerimenti extra

Durante la pianificazione

  • Devi essere realistico e non pretendere così tanto.
  • Crea un piano che si adatti al tuo stile di vita e che puoi seguire alla lettera per raggiungere il tuo obiettivo.

Per iscritto

  • Se pensi di non avere le capacità, gli strumenti, il tempo o la concentrazione, puoi sempre assumere un ghostwriter freelance. Assicurati che capiscano la tua visione. Inoltre, assicurati che abbia tutte le informazioni necessarie per tradurre le tue idee.
  • Se il tuo libro è saggistica, viaggi, cibo o per bambini, includi altri elementi oltre al testo. Puoi aggiungere: illustrazioni, foto, tabelle, tra gli altri.

Durante la pubblicazione

  • Modella il tuo libro con un design unico prestando particolare attenzione alla copertina.
  • Pubblica sia in formato digitale che fisico. Se possibile, stampa su richiesta per evitare perdite.
  • Prova a pubblicare in un periodo dell'anno in base al tuo libro. Ad esempio: se il titolo è "New Years Resolutions", la cosa più ragionevole è che pubblichi nelle date di Natale.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.