Barcelona Negra 2017. Chiusura del festival. Esaminiamo.

Barcelona Negra 2017. Alcuni autori.

Oggi, 4 per febbraio, si chiude la 12a edizione del Festival dei romanzi neri di Barcellona. È iniziato il 26 gennaio ed è stato ricco di attività, omaggi e novità. E naturalmente ci sono state visite di nomi riconosciuti di un genere che è sempre più attuale, vivo e con più peso nella letteratura.

Forse la notizia più importante è stata la cessazione di Paco Camarasa nella sua posizione di curatore del festival. Il famoso libraio del mitico nero e criminale, critico e promotore della narrativa più oscura in Spagna si ritira dalla prima linea di fuoco. Ma c'è stato molto di più. Lo riassumiamo.

tributi

Il festival, e come al solito, iniziato il 26 gennaio con la consegna di XNUMX° premio Ink Crims, un riferimento alla scena del crimine nero in catalano. E il giorno successivo la Biblioteca Jaume Fuster ha aperto il file mostra «Pepe Carvalho», con opere create dai romanzi di Manuel Vazquez Montalban.

Proprio il Il tributo più importante è stato a Vázquez Montalbán, che è stato fatto il 1 ° febbraio. Il 40 compleanno dell'edizione di La solitudine del manager, con il suo famoso detective Pepe Carvalho.

E un'altra notizia rilevante relativa a Carvalho è stata la annuncio del suo ritorno grazie allo scrittore Carlos Zanon. Di recente aveva reso pubblica la sua intenzione continuare la serie nel 2018. Il curatore Camarasa Manifested positivamente a riguardo, ma ci sono stati opinioni per tutti i gusti. Sono tanti a favore di vedere di nuovo il loro eroe prendere a calci le strade di Barcellona quanto sono contrari a toccare di nuovo un capello se non è la mano del suo autore.

E c'era un secondo tributo, quello dato al Settimana nera di Gijón, un altro festival che compie trent'anni. Il suo creatore è venuto, Paco Ignacio Taibo II.

Premio Pepe Carvalho

Considerato l'atto centrale del festival, è stato consegnato lo scorso giorno 2 a Giorgio Lehan. Lo scrittore americano di origine irlandese è forse la voce più importante genere nel tuo paese in questo momento. L'autore di un romanzo poliziesco molto realistico, duro e definito come mascolino, non macho, lo è specialista nel ritratto più oscuro della sua città, Boston. Ma la sua carriera è più che brillante con titoli famosi come Mystic River o shutter Island.

Appena pubblicato Quel mondo è scomparso, che chiude il file trilogia con cosa è iniziato Qualsiasi altro giorno e ha continuato con Vivi di notte. Il versione cinematografica di quell'ultimo titolo, diretto e interpretato da Ben Affleck. Come nota personale scommetto molti fan di Joe tossisce, il personaggio principale, avrebbero voluto che Affleck rimanesse DIETRO la telecamera.

Più autori

Ad esempio, John Connolly. Il dublinese e padre del detective Charlie Parker stava chiacchierando con il giornalista Juan Carlos Galindo, di Il Paese, nella libreria Jaume Fuster. E islandese Arnaldur Indridason ha fatto una radiografia del mondo occidentale visto dall '"isola di ghiaccio". Indridason termina la pubblicazione Betty, che ora arriva qui anche se è del 2003.

Anche il francese è stato Olivier Norek. Questo ex tenente di polizia ha nel mercato Effetto domino, miglior romanzo europeo del festival passato Quais du Polar. E anche l'italiano è arrivato San Piazzese, il cui romanzo Assassinio nel giardino botanico è stato pubblicato per la prima volta in Spagna dopo 20 anni. Lo scrittore siciliano ha dichiarato che allora "Vázquez Montalbán era già un riferimento" per lui.

Tra i nomi nazionali si sono distinti Lorenzo Silva o Dolores Redondo, il suddetto Carlos Zanon,Tony Hill o Rosa Riba, che hanno partecipato alle diverse attività preparate.

In breve

E in assenza di un bilancio ufficiale dopo la chiusura del festival, non ho dubbi che, per l'ennesimo anno, sia stato un successo. Che siano molti di più, successi e anni. Sia il Barcellona che gli amanti del genere nero continueranno a ringraziarti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.