Breve riassunto del libro «El camino» di Miguel Delibes

Lo scrittore spagnolo Immagine segnaposto Miguel Delibes, combina nel tuo libro "Il modo", realismo sociale e romanzo didattico. La natura idilliaca, i costumi rurali e un'ampia galleria di personaggi compongono i ricordi d'infanzia del protagonista, che sono raccontati da un narratore onnisciente con un ritmo agile e uno stile pieno di naturalezza e tenerezza.

In questo articolo vedremo un breve riassunto del libro "Il modo" di Miguel Delibes, e allo stesso tempo inquadreremo l'autore in quello che è stata la letteratura spagnola durante tutto questo tempo.

L'autore: Miguel Delibes

Miguel Delibes può essere inquadrato nel periodo letterario che corrisponde agli anni tra il Anni '40 e '50. Durante questo periodo, il romanzo è riemerso dopo la guerra civile spagnola e si è dimostrato il genere più appropriato per riflettere tutto ciò che è accaduto durante questo confronto civile e per gli anni a venire, cioè la terribile situazione socio-politica in cui si trova il paese.

Immagine segnaposto Miguel Delibes nato a Valladolid nel 1920. Si dedica inizialmente agli affari e al diritto, studi che completa con successo, divenendo Professore di diritto commerciale nella Scuola di Commercio della stessa Valladolid. Successivamente e conciliandosi, si dedica anche al giornalismo, diventando anche direttore del quotidiano "Il nord della Castiglia".

Ma non avremmo incontrato lo scrittore di Delibes fino al Año 1947 concesso niente di più e niente di meno che il Premio Nadal per la letteratura per il suo lavoro "L'ombra del cipresso è allungata", uno dei più noti dell'autore. Questo lavoro racconta alcune preoccupazioni esistenziali come l'ossessione per la morte e / o l'infelicità.

Con il suo lavoro pubblicato nel 1950, "Il modo", opera che riassumeremo brevemente di seguito, Delibes inaugura l'avvicinamento alla realtà del villaggio, a cui seguiranno altri lavori come "Il mio idolatrato figlio Sisi" o "Diario di un cacciatore".

Miguel Delibes ha occupato le prime posizioni del romanzo spagnolo contemporaneo. Per quanto riguarda la sua ideologia, lui stesso si è caratterizzato come Cristiano umanista impegnato nei problemi del suo tempo e contro una società borghese. Il contrasto tra vita borghese e rurale è sempre stato un riferimento in gran parte della sua opera letteraria. Se guardiamo alla sua tecnica di scrittore, Delibes possedeva qualcosa di straordinario qualità come narratore oltre a una notevole capacità di riflettere diversi tipi di ambiente. Inoltre, aveva una padronanza eccezionale della nostra lingua.

Sfortunatamente, ci ha lasciato quasi 8 anni fa, precisamente il 12 marzo 2010.

«La via»: breve riassunto

Successivamente, racconteremo brevemente la trama del libro «El camino», di Miguel Delibes.

Daniel il piccolo gufo

Daniel era un ragazzo di undici anni che conosceva come il piccolo gufo. Era a letto pensando al viaggio che avrebbe intrapreso il giorno dopo per iniziare i suoi studi liceali in città.

I tre amici

Durante la notte, Daniel ha ricordato la sua infanzia tra la gente della valle: il prete, l'insegnante, il fabbro, gli operatori telefonici ... Un posto di rilievo merita le avventure e le scappatelle di Daniel con i suoi tre amici: Roque, el Moñigo e Germán, el Tiñoso.

La Mica e Mariuca-uca

Fa parte anche dei suoi ricordi, il rapporto che aveva con Mariuca e Mica. Quest'ultima, Mica, era una giovane donna di dieci anni più grande di Daniel, per il quale ha sempre sentito un vero amore platonico. Un giorno, Daniel andò a casa di Mica a prendere dei formaggi e al suo ritorno incontrò Mariuca. Gli chiedeva insistentemente perché era diventato così bello da portare semplicemente dei formaggi al Mica, perché ci aveva messo così tanto tempo, ecc. Mariuca era infatuata di Daniel, tuttavia, in questa conversazione, le fece capire che era brutta mentre Mica era la ragazza più carina della città. Mariuca stava piangendo inconsolabile.

Tuttavia, Daniel scoprirà presto che Mica aveva un fidanzato e che il padre di Mariuca ha deciso di risposarsi. Non appena conosce quest'ultimo, inizia a provare tenerezza per la ragazza, che, come lui, deve accettare il suo destino.

Un tragico incidente

Gli ultimi giorni di Daniel in città prima di andare a studiare in città sono segnati dal tragico incidente del suo amico Germán. Da quel momento in poi, Daniel sente che qualcosa di grande è stato "velato" dentro di lui e che d'ora in poi niente sarà più come era stato fino a quel momento.

L'addio

Quando arriva l'alba, Daniel si rende conto di essere stato sveglio tutta la notte a ricordare i suoi vecchi momenti in città l'uno con l'altro e che è giunto il momento di affrontare la sua imminente partenza.

Se ti piace Miguel Delibes, "Il modo" è una delle sue migliori opere insieme a "L'ombra del cipresso è allungata". Non può mancare nella tua raccolta di letture finite. Altamente raccomandato.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jony suddetto

    eeeeeellllll peeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee