Breve sintesi dell'opera "La Casa di Bernarda Alba" di Federico García Lorca

La casa de Bernarda Alba

Tipicamente, ciò che è più attribuito e conosciuto Federico García Lorca è la sua poesia, però, ha scritto anche teatro. Un buon resoconto dà di questa sua grande opera "Casa di Bernarda Alba", un'opera teatrale che è stata messa in pratica innumerevoli volte sotto diversi registi e in gran parte della nostra geografia spagnola.

Se vuoi sapere di cosa tratta questa commedia e conoscerne i punti fondamentali, continua a leggere un po 'più in basso. Oggi vi proponiamo un breve riassunto del lavoro "Casa di Bernarda Alba" di Federico García Lorca.

García Lorca, drammaturgo

García Lorca era un brillante drammaturgo oltre all'ottimo poeta, già conosciuto. Ma non solo si distingueva nella scrittura teatrale, ma ne era completamente immerso: disegnava lui stesso i costumi per gli abiti degli attori, decideva le scenografie delle loro commedie e ne dirigeva anche la rappresentazione.

En el año 1920 la sua prima commedia stava uscendo: "L'esagono della farfalla". Lavoro che ha cercato di raggiungere diverse città spagnole insieme al gruppo La Barraca. La sua intenzione era di far raggiungere al teatro tutte le classi sociali.

I temi del suo teatro sono essenzialmente gli stessi di quelli della sua poesia: la lotta per libertad, la amor e della muerte, eccetera. Nelle sue opere spiccano personaggi femminili, spesso repressi, che l'autore crea con meravigliosa maestria.

Nelle sue opere la tradizione si fonde con il rinnovamento, come quasi tutto ciò che è stato fatto in Generazione di 27. Inoltre, Lorca è un'autrice molto consapevole di ognuna delle innovazioni d'avanguardia. Anche con tutto questo, non smette di prendere in considerazione elementi e riferimenti alla tradizione del folklore e dei miti. Il suo teatro usa la metafora e l'uso di simboli abbastanza frequentemente e, sebbene inizialmente ricorra alla poesia, in seguito è propenso all'uso della prosa. Questo rapporto tra poesia-prosa-teatro, lo stesso Lorca lo espresse così:

«Il teatro è la poesia che sale dal libro e si fa umana. E quando ha finito, parla e urla, piange e si dispera. Il teatro ha bisogno dei personaggi che compaiono sulla scena per indossare un abito da poesia e allo stesso tempo mostrare le proprie ossa, il proprio sangue ... ».

Articolo correlato:
Federico García Lorca. 119 anni dalla sua nascita. Frasi e versi

"La casa di Bernarda Alba" (1936)

Questo lavoro si concentra sulla tirannia morale e la repressione sessuale che Bernarda esercitava sulle sue figlie. Bernarda impone loro 8 anni di isolamento, rendendo irrazionali le convenzioni sociali sul lutto. L'apparizione di Pepe el Romano, pronto a sposare la figlia maggiore, Angustias, innesca il conflitto. Tutte le figlie, ad eccezione della più piccola, Adela, accettano le provviste della madre. Adela sarà il personaggio ribelle, tipico di Lorca, in cui si presenta l'opposizione tra autorità e desiderio.

Ambientato in un momento contemporaneo dell'autore e ispirato a fatti reali, è una grande riflessione critica sui costumi di quel tempo. La tirannia del presunto onore e delle norme sociali sono rappresentate con grande realismo nel personaggio di Bernarda, che soffoca il desiderio di libertà e di vita del personaggio di Adela.

Sviluppo degli atti del lavoro

Se vuoi leggere presto quest'opera, ti consigliamo di smettere di leggere qui, in quanto potremmo rivelare gran parte di ciò che accade nell'opera "La casa de Bernarda Alba".

  • Atto primo: Alla morte del marito, Bernarda Alba ha costretto le sue cinque figlie (Angustias, Magdalena, Amelia, Martirio e Adela) a piangere per 8 anni consecutivi. In mezzo a questo ambiente opprimente, Adela (la più giovane di tutte le figlie) viene a sapere che Angustias, la sorella maggiore, sta per sposare Pepe el Romano, con cui Adela ha rapporti segreti.
  • Atto secondo: La Poncia scopre la relazione tra Adela e Pepe el Romano.
  • Atto terzo: Adela si ribella e rivendica il suo diritto di essere la moglie di Pepe el Romano. Bernarda gli spara e dice che lo ha ucciso nonostante abbia mancato il suo colpo. Disperata, Adela scappa e si rinchiude pronta ad uccidersi.

Hai letto o visto questa commedia? Preferisci il teatro letto o visto?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

18 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Rigoberto suddetto

    succhiare la tula

  2.   aylin suddetto

    nessun dannato cane

    1.    roccia suddetto

      fa schifo Tula noi xd
      E dimmi il tuo tw hdp

      1.    KalboRizoso suddetto

        lettura emozionante resa grazie al mio maestro il calvo

  3.   Thumornito_19 suddetto

    brutto sciocco

    1.    Il + kbron suddetto

      Per pelare tua fottuta madre Kabron

  4.   Il tuolon suddetto

    Succhia i bastardi della tromba kliaos ajhdsaudajsdhsa awante sale di rame: v

  5.   il lestico suddetto

    zitto vecchie lesbiche, vieni a leccare il mio grasso buco del culo

  6.   el_danex suddetto

    Non me ne frega niente dei tuoi brutti commenti e del conchadesumadre !!!!!!!!!! trattieni il rumore!

  7.   tua mamma suddetto

    succhiare la tula

  8.   Jskjskjsk suddetto

    Vuoi così tanto essere risucchiato nel tuo tubo rivelato

  9.   TAS ☆ αris suddetto

    tas era qui

  10.   haha suddetto

    eu conchudos Sono qui solo perché devo fare un riassunto di smetterla di succhiarmi il cazzo a vicenda

  11.   Susana oria suddetto

    Up Spagna cabroneeees! Un'altra scoperta dell'America che abbiamo dovuto farti vedere se possiamo portarti fuori dalla vecchiaia per la seconda volta

    1.    Guillermon suddetto

      Il guscio di tua sorella spagnola, la Spagna l'Africa dell'Europa hahaha. L'America è stata rovinata dalla sua cultura disgustosa, puramente saccheggiatori, ladri e stupratori, andiamo quello che sono sempre stati.

  12.   Pedrinho suddetto

    il guscio di tua sorella spagnola

  13.   Victoria Aranda suddetto

    Mi piace di più vedo che l'interpretazione personale degli attori si apprezza di più e non si lascia all'immaginazione
    Victoria Aranda

  14.   ALEJANDRA suddetto

    IL LAVORO L'HO VISTO E ANCHE IL LEI. MI SONO PIACIUTO LO STESSO IN ENTRAMBE LE OCCASIONI. È MOLTO BUONO