Spring Novel Award 2017 per Carme Chaparro

Oggi, 24 febbraio, è stata emessa la decisione della giuria e il vincitore è stato Carmen chaparro, che ha fatto con lui Spring Award 2017 Novel con il suo lavoro "Non sono un mostro", il suo primo e unico romanzo finora. Questo premio e questo blog ti incoraggeranno quasi sicuramente a continuare a scrivere e pubblicare molti più libri di questo.

Se non lo conosci, il Premio Primavera de Novela, dotato di 100.000 euro, è uno dei più prestigiosi in lingua spagnola ed è convocato ogni anno dal Editoriale Espasa y "Scopo della cultura" del Corte Inglés, per così dire, per sostenere la creazione letteraria e contribuire alla massima diffusione del romanzo come forma di espressione artistica del nostro tempo. La sua prima edizione risale al 1997 e ad oggi ogni anno si è realizzata religiosamente, consolidandosi anno dopo anno, avendo sempre più partecipanti. Quest'anno hanno presentato a in totale 1125 opere da 37 paesi diversi. La Spagna, con 538 romanzi, è in cima alla lista, e la Comunità Autonoma che ha partecipato di più è stata Madrid con 130 opere, seguita dall'Andalusia con 93.

El jurado di detto premio è stato presieduto da Carme Riera e composto da Antonio Soler, Ramón Pernas, Fernando Rodríguez Lafuente e Ana Rosa Semprún, che hanno deciso all'unanimità in un pranzo tenutosi ieri a Madrid che l'opera vincitrice di quest'anno sarà «Non sono un mostro » e il suo autore Carme Chaparro. La giuria ha riconosciuto dopo la sentenza che siamo davanti “Un lavoro frenetico che provoca un irresistibile magnetismo nel lettore fino a quando il caso non viene risolto”.

Di cosa parla il romanzo "Non sono un mostro"?

Lo ha perso di vista solo per un istante, appena mezzo minuto, mentre rispondeva a un messaggio WhatsApp. E Kike è scomparso. Nessuno ha visto niente anche se il centro commerciale era pieno di clienti. Quando l'ispettore capo Ana Arén e il suo team del gruppo giovanile hanno assunto le indagini, si sono presto resi conto che tutte le prove indicavano una vecchia conoscenza: Slenderman.

Uomo snello -L'uomo snello, in tedesco - era il nome con cui, due anni fa, la stampa battezzava il misterioso rapitore di Nicolás, un bambino di cui non si era più saputo nulla; Questo evento ha causato un'ondata di panico a Madrid e ha consumato ore e ore di televisione. Ora sembrava che il criminale fosse tornato: lo stesso tipo di bambino, la stessa età, fisicamente identico, e scomparso nello stesso posto. L'unica cosa che non tornava era che Slenderman non recitava da quasi ventiquattro mesi. Aveva tenuto in vita Nicolás per tutto quel tempo?

Quel fallimento perseguitava ancora Ana Arén. La cosa preoccupava anche Inés Grau, reporter di successo e scrittrice di successo di Channel Once, lo specialista di informazioni sugli eventi che ha seguito il caso di Nicolás e a cui era stata assegnata la scomparsa di Kike. Erano entrambi amici ma avevano obiettivi e interessi molto diversi. Sarebbero finiti uno di fronte all'altro?

Carme chaparro

La sua autrice, sicuramente vi suona familiare e tanto per averla vista presentare delle novità, lo è giornalista e oltre a darci la notizia tutti i giorni, ora sulla rete televisiva Cuatro de Mediaset, possiamo leggere le loro colonne per le riviste Io faccio una donazione, GQ y La donna oggi.

Dice che ha sempre amato leggere e questo hobby lo ha portato a scrivere. Ha un blog sulla piattaforma Yahoo! e noi lo pensiamo "Non sono un mostro" non sarà il suo ultimo romanzo.

Gli anni precedenti questo premio è stato assegnato a scrittori della statura di Lucía Etxebarria, Rosa Montero, Juan José Millás, Juan Manuel de Prada, Use Lahoz, Màxim Huerta, Juan Eslava Galán o Carlos Montero, tra gli altri.

Se vuoi avere presto tra le mani questo romanzo vincente, dovrai aspettare solo Marzo 21, ovvero quando verrà pubblicato. E tu, cosa ne pensi di questo particolare premio e del vincitore?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.