2020. Alcune novità editoriali per gennaio del nuovo anno

2020. Gennaio di un nuovo anno e molte notizie editoriali venire e divertirci. Tutti i generi e i gusti, tutte le aspettative e le letture anticipate. Sembra, come sempre anche, che non avremo il tempo di leggere quanto vorremo, ma, anche come sempre, vorremo provare. Cominciamo con questi 7 novità con toni neri, storici e romantici. Anno molto felice.

LA CASA DI MODA - JULIA KRÖHN

Nella scia di titoli come Il villaggio dei tessuti, per esempio, arriva questo ambientato precisamente negli anni venti del secolo scorso. Era un periodo di splendore nella moda, dove trionfarono collezioni di abiti spettacolari e il genio di Coco Chanel. Il protagonista è Fanny, figlia di una famiglia proprietaria di un negozio. È stanca dei vestiti antiquati che vengono venduti lì e vuole iniziare a nuova vita a Parigi come designer.

RITORNO A BIRKENAU - GINETTE KOLINKA

Ginette Kolinka, 94 anni, fu deportata nel 1944 nel campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, di cui è sopravvissuto. In questo libro racconta tutto la storia dalla sua deportazione, i giorni in campo il suo viaggio di ritorno a Parigi nel 1945, dove ha incontrato di nuovo sua madre e le sorelle. Ritroverà anche il campo di sterminio trasformato in museo contro l'oblio.

QUESTO TI ACCADE PER INFLUENZARE - ABEL ARANA

Il protagonista di questo titolo è Lucia, un'affascinante, normale ragazza di paese, con qualche chilo in più, e innamorata di Jesús, il suo fidanzato da una vita, con il quale vuole aprire un albergo rurale. Ma ha anche un segreto: puoi parlare con il tuo cane King, il tuo migliore amico e consigliere. Ma decide di andare a Madrid per trascorrere una stagione con suo cugino Puri. Vuole studiare ospitalità e godersi la grande città. Otterrai il lavoro che è il file sogno della sua vita: essere l'assistente di Claudia Mora, la instagramer più famoso in Spagna, che ammira come se fosse una divinità.

Ma La vita di Claudia è pura posa, e lei è una malvada che non esita ad abusare di tutti intorno a lei, a cominciare da Lucia. Tuttavia, e involontariamente, Un giorno la fortuna di Lucia cambia ed è lei che diventa famosa con stupore di tutti, a cominciare dal suo cane.

NON SIAMO MAI EROI - FERNANDO BENZO 

romanzo giallo con molto ritmo e intrigo, ci racconta la storia di Gabo, commissario di polizia in pensione che ha dedicato la sua carriera alla lotta al terrorismo, e Harri, un terrorista che ha trascorso gli ultimi vent'anni in Colombia dopo essere sfuggito a numerosi tentativi di cattura. Quando i servizi segreti spagnoli scoprono che Harri è tornato a Madrid, chiedono a Gabo di scoprire ufficiosamente il motivo del suo ritorno. UN giovane ispettore di Narcotici, Estela, lo aiuterà nella sua ricerca per impedire ad Harri di recitare di nuovo.

KM 123 - ANDREA CAMILLERI 

Andrea Camilleri ci ha lasciato la scorsa estate, ma ci lascia anche un'eredità immensa di buoni romanzi a cominciare da quelli del commissario Montalbano. Questo è un altro che inizia con un cellulare spento. I protagonisti sono Estere, quello che chiama quel cellulare e Giulio, che non risponde e che è appena stato portato in ospedale in gravi condizioni per un incidente al chilometro 123 della Via Aurelia a Roma.

Ma chi collegherà il telefono sarà Giuditta, la moglie di Giulio, che logicamente non sa nulla di Esther. E quella che sembra una sitcom si complica quando appare un testimone e afferma che il file Giulio incidente è stato effettivamente un file tentato omicidio. L'indagine è assegnata a un ispettore perspicace della polizia criminale, Attilio Bongioanni, ti troverai di fronte a un caso in cui nulla è ciò che sembra.

UN FUOCO BLU - PEDRO FEIJOO 

Lo scrittore galiziano ci porta una novità romanzo poliziesco ambientato a Vigo, dove il capo della Brigata investigativa criminale della stazione di polizia centrale dovrà affrontare a serie di omicidi ognuno più macabro e uno male difficile da credere. E quando sembra che sappia dirigere le indagini, niente sarà come pensava, ma molto più violento e inquietante.

UNA PROPRIA DESTINAZIONE - MARÍA MONTESINOS 

Ambientato alla fine del XIX secolo, in un momento storico decisivo e pieno di contrasti, questo romanzo ci riporta una storia di quelli prime donne che hanno osato alzare la voce contro una società che si rifiutava di ascoltarli. Il protagonista è Micaela, una giovane insegnante arrivato a Comillas, uno dei paesi più eleganti della costa cantabrica, nell'estate del 1883. Lì conobbe Hector Balboa, un indiano che è tornato da Cuba dopo aver fatto una grande fortuna e sta costruendo a scuola per figli, ma non per figlie, degli abitanti del villaggio. Micaela denuncerà il caso affinché anche le ragazze possano ricevere l'istruzione che meritano.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.