Selezione di letture di Barack Obama

Letture di Barack Obama

Nonostante abbia lasciato la presidenza degli Stati Uniti nel gennaio 2017, Barack Obama continua ad essere molto attivo sui social, soprattutto in un momento in cui, libero da tanti impegni, ha più tempo per curiosare nel suo hobby preferito: la lettura!! Non perdere il selezione di letture di Barack Obama.

Educato da Tara Wetsover

Educato da Tara Westover

Rilasciato a marzo 2018, Educated: A Memoir is basato sulla vita della sua autrice, Tara Westover. Una storia che approfondisce le esperienze di una giovane donna cresciuta da un'umile famiglia dell'Idaho senza certificato di nascita e dedita alla raccolta delle pesche per tutta la sua infanzia. Tale è la segretezza a cui vive sottomessa, quella del protagonista non è mai stato in una classe o in una scuola, situazione accentuata dall'atteggiamento sempre più violento del padre e del fratello. Educata parla dell'evoluzione di una protagonista nata nel posto sbagliato ma che ha deciso da sola di allenarsi da Harvard a Cambridge quando si è trattato di abbracciare i suoi sogni.

Sebbene la sua traduzione in spagnolo non sia stata ancora pubblicata, puoi acquistarla Educato nella sua versione originale.

Warlight, di Michael Ondaatje

Warlight di Michael Ondaatje

Descritto dallo stesso Obama come "" uno strumento di meditazione e riflessione ", Warlight lo è ambientato in una seconda guerra mondiale le cui conseguenze per il mondo furono disastrose. È il 1945 e il quattordicenne Nathaniel e sua sorella Rachel compaiono a Londra - presumibilmente abbandonati dai loro genitori - e lasciati alle cure di una strana figura conosciuta come The Moth. Un personaggio che comprende tanti altri che intendono prendersi cura dei due bambini. Il romanzo naviga tra la prospettiva del pre-adolescente Nathaniel e un'altra che si svolge dodici anni dopo. Violento, luminoso ed essenziale.

Ti piacerebbe leggere Warlight?

Una casa per il signor Biswas, di VS Naipaul

Una casa per il signor Biswas

Per colpa di  la morte del Premio Nobel per la letteratura L'11 agosto, Barack Obama ha riletto Il libro più famoso di VS Naipaul: Una casa per il signor Biswas, ispirato alla vita propria del padre dell'autore trinidadiano di origine indù. Un romanzo che approfondisce i problemi dell'isola di Trinidad e Tobago nel suo periodo post-coloniale attraverso il personaggio del signor Biswas, un aspirante giornalista di classe bassa sposato con la figlia di una delle caste più famose del paese e il suo obiettivo di trovare nell'acquisizione della propria casa la sua particolare vittoria sulla memoria storica.

Un matrimonio americano, di Tayari Jones

Un matrimonio americano di Tayari Jones

Incluso anche nel Selezione di libri di Oprah Winfrey, Un matrimonio americano racconta la storia del matrimonio di Newlyweds Celestial, un artista, e Roy, un dirigente. Due personaggi che rappresentano un sogno americano e la cui vita viene sconvolta quando Roy viene condannato a dodici anni di prigione e Newlyweds si getta tra le braccia di un amico d'infanzia. Uno dei più recenti I bestseller del New York Times è stato considerato da Obama come "un esempio per riconoscere le cattive convinzioni".

Factfulness, di Hans Rosling

Realtà di Hans Rosling

Il suo titolo originale, "Factfulness: dieci motivi per cui abbiamo torto nell'affrontare il mondo e perché le cose sono migliori di quanto pensi"È una vera dichiarazione di intenti su ciò che ci dice questo libro. Un compendio di consigli che ci incoraggia a vedere il mondo con occhi diversi a seconda del progresso dell'essere umano come un modo per sottrarre ferro a ciò che nelle società occidentali consideriamo come "problemi".

A questi cinque Letture di Barack Obama Dovremmo aggiungere un altro elenco molto speciale di libri che l'ex presidente ha raccomandato poco prima di tornare nel continente africano nell'estate del 2018.

Tutto cade a pezzi, di Chinua Achebe

Tutto cade a pezzi da Chinua Achebe

Considerato uno dei romanzi essenziali della letteratura africana, Tutto cade a pezzi fu pubblicato nel 1958 diventando la più grande consacrazione del Premio Nobel per la letteratura Chinua Achebe. Ispirato alla vita dell'autore, il romanzo racconta la storia di Okokwo, il più grande guerriero di un popolo nigeriano il cui mondo è colpito dall'arrivo dell'uomo bianco e, nello specifico, da una religione anglicana che cambierà tutto per sempre.

Non hai ancora letto Tutto va in pezzi?

Un chicco di grano, da Ngugi wa Thiong'o

Un chicco di grano di Ngugi Wa Thiong'o

Candidato eterno per il Premio Nobel, Thiong'o è forse uno di gli autori più rappresentativi del Kenya, un paese la cui indipendenza nel 1963 è stata forgiata dagli attacchi dell'organizzazione guerrigliera Mau Mau nel corso degli anni '50. Un chicco di grano fa parte di quel periodo presentandoci diversi personaggi di un villaggio keniota che simboleggia la ribellione contro l'oppressione dei poteri.

Da non perdere Un chicco di grano.

The Long Road to Freedom, di Nelson Mandela

La lunga strada di Nelson Mandela verso la libertà

Il modello di Obama, Nelson Mandela è uno dei i grandi personaggi del XX secolo che simboleggiano il trionfo contro l'oppressione straniera. Imprigionato per 27 anni dopo aver guidato le prime ribellioni contro il colonialismo in Sud Africa, Mandela fu rilasciato nel 1990 per porre fine all'apartheid che divenne uno degli episodi più famigerati nella storia del continente africano.

Leggi l'ispirazione La lunga strada verso la libertà.

Americanah (2013) di Chimamanda Ngozi Adichie

Americanah di Chimamanda Ngozi Adichie

Uno le grandi voci della letteratura femminista e africana Quella attuale è senza dubbio Chimamanda Ngozi Adichie, un'autrice nigeriana la cui bibliografia attinge a titoli ambiziosi come questa Americanah. Ambientato tra l'Africa e gli Stati Uniti, il romanzo racconta la storia di una giovane donna nigeriana e la sua odissea per trovare la sua strada in una cultura occidentale dove nulla è come sembra.

sottovento americana de Chimamanda Ngozi Adichie.

Il ritorno, da Hisham Matar

Il ritorno di Hisham Matar

Il famoso Primavera araba che ha avuto luogo in diversi paesi del Nord Africa tra il 2010 e il 2013 diventa l'ambientazione principale di questo romanzo autobiografico. Matar analizza la situazione di un Paese libico in cui ritorna con la madre e la moglie dopo oltre trent'anni di assenza per assistere al risveglio di una nazione segnata da La morte di Gheddafi nel 2012.

Il ritorno è un libro emozionante.

Il mondo com'è, di Ben Rhodes

Il mondo com'è di Ben Rhodes

"È vero, Ben non ha sangue africano che scorre nelle vene, ma vede il mondo come lo vedo io, e come pochissime persone lo vedono". Con queste parole si riferisce Obama Ben Rhodes, la sua mano destra durante i suoi anni di mandato alla Casa Bianca in cui Rhodes ha preso parte a tutti i discorsi del presidente.

sottovento Il mondo così com'è, la migliore testimonianza dello stesso Obama.

Hai divorato qualcuna di queste letture di Barack Obama?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.