8 libri di re per il Giorno dei Re. Classico, nero ed epico

Kings Day. Illusione, regali, gioia, roscón, asta e ultimi protagonisti delle vacanze di Natale e centinaia di libri. Oggi metto in evidenza qui questi 8 di autori classici come neri, epici o fantastici come Sofocle, Don Winslow, Ana María Matute o William Shakespeare

Re dimenticato Gudú - Ana Maria Matute

pubblicato in 1996, questo romanzo è già diventato un classico da quando è stato messo sugli scaffali. La maestria di Ana María Matute ha composto forse la sua opera più riconosciuta e uno dei grandi romanzi della letteratura contemporanea. Non sono un genere fantasy ma questo ritratto di a Mitico Medioevo e pieno di favole Lo adoro. La stessa autrice lo considerava ai suoi tempi il suo libro preferito di tutti i suoi.

È un resoconto di racconti fantastici che narra la nascita e l'espansione del Regno di Olar con una trama ricca di personaggi e avventure. Ambientato nei paesaggi simbolici del misterioso nord e le steppe inospitali dell'Est e del Sud, che limitano l'espansione del Regno di Olar, nel cui destino saranno fondamentali l'astuzia di una ragazza, la magia di uno stregone e le regole del gioco di una creatura che vive sottoterra.

Cronaca del re sbalordito - Gonzalo Torrente Ballester

Su Adattamento cinematografico È ancora uno dei miei (pochissimi) film spagnoli che posso guardare instancabilmente ogni volta che viene trasmesso in televisione. Lo ha pubblicato il Torrente Ballester in 1989 ed è una ricreazione molto divertente della vita alla corte del re Filippo IV, soprattutto quando decidi cosa vuoi vedere la regina nuda. Questo fatto provoca un trambusto tra i suoi consiglieri e confessori che uniscono le relazioni amorose del re con una cortigiana e gli intrighi di palazzo che seguono. Tutto si risolve con grande ironia e molto umorismo.

Re Edipo - Sofocle

Un classico dei classici senza data di creazione conosciuta. È considerato il Capolavoro di Sofocle. Edipo è re di Tebe e marito di Giocasta e si trova nel momento più splendente del suo regno. Durante le indagini sulla morte del precedente re Laio, scopre che si trattava di suo padre. E sua moglie Giocasta è allo stesso tempo sua madre. Si suicida ed Edipo, dopo essersi accecato, chiede a suo cognato Creonte di lasciarlo andare in esilio.

Il Re Lear - William Shakespeare

Un'altra tragedia classica con un altro mitico re come il Lear del più famoso scrittore inglese di tutti i tempi. È stato scritto tra il 1605 e il 1606 ed eseguito nel 1606, ed è composto da cinque atti in versi e in prosa. È stato pubblicato nel 1608 e attinge da fonti come Storia della Regum Brittaniae scritto nel 1135 da Geoffrey di Monmouth, sebbene Shakespeare abbia usato solo la figura del re, poiché l'argomento è il suo originale.

En Il Re Lear ci sono due trame parallele: quella del re e delle sue tre figlie, Goneril, Regan e Cordelia, e quella del conte di Gloucester e dei suoi due figli. In entrambi i casi c'è un figlio traditore e grande sofferenza da parte dei genitori. La famiglia rappresenta solo i peggiori incubi e la sfiducia e la follia porteranno a una tragedia da cui quasi nessuno si salva. Tuttavia, alla fine, anche i già pazzi Re Lear e Gloucester hanno figli che li amano davvero, poca consolazione appena prima di morire.

I re del freddo - Don Winslow

In questo prequel di Selvaggio, Winslow recupera i personaggi di quel romanzo per ricostruire il loro passato e ci trasporta in un La California è quasi mitica nelle sue origini di traffico di droga e le sue connessioni con i cartelli della droga messicani. Si svolge nel 2005 e Ben, Chon e O vivono senza restrizioni a Laguna Beach e non hanno nulla di chiaro su cosa fare della loro vita. Poi Chon torna dall'Afghanistan in licenza con un seme di White Widow, una varietà di cannabis, ed è solo questione di tempo prima che inizino a coltivare e vendere marijuana. Ma iniziano anche i problemi.

Re di picche - Joyce Carol Oates

Lettura essenziale per gli scrittori e come il processo di creazione di un romanzo o quello stesso romanzo può dividerti in due. Una nuova visione della figura del dottor Jekyll e del signor Hyde applicato a uno scrittore con una brillante carriera e una famiglia perfetta che scrive romanzi polizieschi di successo di giorno e diventa il Re di picche, pseudonimo che usa per scrivere altri tipi di romanzi che sono molto più violenti e inquietanti. L'innesco di questa trasformazione saranno le convocazioni che riceve un giorno con a accusa di plagio da un vicino della sua località.

L'ultimo argomento dei re - Joe Abercrombie

Questo scrittore britannico è un nome più che riconosciuto nel genere fantasy e questo titolo chiude la sua trilogia di La prima legge. Continua il tonico dell'autore, esperto nel presentarci personaggi abbastanza riconoscibili e archetipici (il mago saggio, il giovane eroe, lo storpio crudele ...). Ma poi ci insegna che nessuno è quello che pretendeva.

In questo finale il re degli uomini del nord rimane sul suo trono e c'è un solo guerriero che può fermarlo: il Bloodthirsty. D'altra parte il file Il re dell'Unione è morto, i contadini si ribellano ei nobili combattono per la loro corona. Solo il primo dei Magi ha un piano per salvare il mondo, ma questa volta ci sono dei rischi. E il rischio peggiore è infrangere la prima legge.

L'ultimo re - Michael Curtis Ford

Uno storico per finire. L'americano Curtis Ford è un insegnante, traduttore e scrittore di latino. Le sue opere riguardano principalmente l'antica Grecia e Roma. In questo racconta la storia di Mithriades, un bambino precoce nel dimostrare le sue capacità militari e che voleva unificare l'antico impero greco. Divenne Mithriades VI, re del Ponto, e per quarant'anni combatté molte battaglie ma fu anche vittima della sua onnipotenza. Il tuo desiderio di seguire le orme di Alessandro Magno lo hanno portato a un finale drammatico.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.