5 libri di esorcisti per i fan del Diavolo e dei suoi vagabondaggi

Sono ancora di moda. Il Diavolo, sempre, e anche quelli che combattono contro di lui: gli esorcisti. E i più famosi appartengono al clero. E adesso a Roma si sono radunati più di 200 sacerdoti esorcisti di 42 nazionalità diverse per continuare a imparare e discutere a rituale tanto affascinante quanto terrificante per il resto dei mortali. E gran parte della colpa di quel fascino è stata la rappresentazione di tutti loro nel cinema. Oggi ripasso 5 titoli su di loro, tra gli altri, i classici di William Peter Blatty e Ira Levin.

El Exorcista - William peter blatty

Alzi la mano chi non ha tremato per il Adattamento cinematografico Cosa ha fatto William Friedkin di questo romanzo pubblicato nel 1971. Io non. Senza dubbio, il titolo per eccellenza, mozzafiato e terrificante del genere. Inoltre, la sua storia era basata su un file fatto reale, avvenuta negli anni Quaranta del Novecento. E così tanto Regan, la ragazza protagonista, come lui padre merrin sono già nomi indimenticabili nella lettura collettiva e nella memoria cinematografica.

Blatty in seguito scrisse un'altra commedia Continuazione dal precedente, questa volta nero come la pece, che è Legione. Le star del detective Kinderman, che ha indagato sul possesso narrato in El Exorcista. E ora ha due raccapriccianti omicidi da risolvere.

E liberaci dal male - Marcos Nieto Pallarés

L'autore di L'assassino indelebile, Rudis o Fischietti di soppressione non poteva ottenere una storia dell'orrore con un demone coinvolto. In questo caso il file esorcismo di una suora negli anni Settanta scatenerà orrore nella vita del protagonista, Maylan, con chi avrà a che fare un demone che è a piede libero.

Memorie di un esorcista - José Antonio Fortea

Padre José Antonio Fortea è considerato uno dei migliori demonologi e dei più brillanti esorcisti del mondo. In queste memorie egli passa in rassegna dalle sue origini in una città di Huesca a come è diventata ciò che è ora. Racconta anche i casi di esorcismo che ha vissuto e come li ha risolti. Inoltre, fornisce linee guida per riconoscere una persona posseduta e non mancano polemiche che possono certamente attrarre credenti e non credenti.

Stregoneria ed esorcismi in Spagna - Testi di base

Questo titolo include 8 documenti essenziali ed essenziali per cominciare in materia, sui fenomeni del stregoneria e possedimenti diabolico Nel nostro Paese. Man mano che la stregoneria tocca, abbiamo, ad esempio, il tema di superstizioni nella Spagna del XVI secolo, che definiva anche le arti divinatorie (falsa astrologia, geomanzia, sogni, salvataggi, sfide, ecc.) pratiche per ottenere beni o evitare i mali incantesimi, incantesimi y stregonerie.

Il soggetto di coloro posseduti dal diavolo e dal formule dettagliato per rilasciarli secondo esorcismi regolati dalla Chiesa. E tu puoi prospettiva attuale della Santa Sede con la presentazione del nuovo rito degli esorcismi. Si ricorda anche il processo conosciuto più famoso che ebbe luogo qui: l'auto-da-fe di Logroño nel 1610 contro il streghe di Zugarramurdi.

Anche le visioni di San Agustin, già nel IV secolo, il controverso Canon Episcopi, la sua elaborata Difesa di A. Iofreu e il toro Coeli et terrae Creator in cui l'astrologia è ufficialmente proibita. E comprende anche il capitolo dedicato all'argomento da Menendez Pelayo nella sua Storia dello spagnolo eterodosso.

Il seme del diavolo - Ira Levin

Anche Ira Levin, un famoso romanziere americano nato a New York, era un drammaturgo. Pubblico Molestato, Le donne perfette, Bambini del Brasile e il più acclamato: Il seme del diavolo. Un altro di quei terrificanti romanzi che è diventato un favoloso film diretto da Romano Polansky, è un altro classico del genere, e anche in miniserie televisive.

Racconta la storia di Rosemary woodhouse e suo marito, trasferendosi nell'edificio Bramford. Ma dopo aver ottenuto un ruolo importante a Broadway, Rosemary Rimane incinta e comincia a sospettare che i vicini che li circondano non siano quello che sembrano.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)