131 anni dalla nascita dello scrittore francese François Mauriac

p3mauriac-volta

Fotografia di François Mauriac.

In una giornata come quella odierna, ma nel 1885, nacque a Bordeaux il magnifico scrittore francese François Mauriac. In questo giorno in cui si celebrano i 131 anni di questo anniversario, credo sia opportuno ricordare nel mio umile spazio il vincitore del Premio Nobel per la letteratura del 1952.

La vita di Mauriac è segnata, senza alcun dubbio,  per i conflitti bellici che lo hanno accompagnato per tutta la vita. Forse il tuo coinvolgimento attivo a sostegno dei tuoi ideali è il modo migliore per definire la tua personalità.

In questo modo "partecipò" alla prima guerra mondiale come autista di ambulanze, fu attivamente coinvolto scrivendo a favore del governo repubblicano durante la guerra civile spagnola e fece parte della resistenza ideologica francese contro l'invasione tedesca durante la seconda guerra mondiale.

Va detto che non ha mai partecipato a nessun combattimento durante la Grande Guerra da quando è stato dimesso per malattia. Il periodo postbellico è stato il suo periodo più fruttuoso in termini di produzione letteraria. digitando: Il bacio al lebbroso (1922) genitrix (1923), e Il deserto dell'amore (1925)

Per quanto riguarda il conflitto spagnolo. Lo scrittore francese Faceva parte del movimento cattolico francese che ha optato per la lotta contro il fascismo. Il dualismo sperimentato dalla società spagnola durante questo periodo fu sperimentato anche in altri paesi, essendo Muriac uno dei più grandi difensori della Repubblica sul suolo gallico.

Tutta questa lotta si è riflessa in varie pubblicazioni sui giornali lo figaro y l'espresso dove ha partecipato attivamente con i suoi scritti critici diretti al totalitarismo emerso e consolidato in Europa negli anni Trenta.

Il cattolicesimo e la sua fede fervida sono il risultato della sua infanzia in una famiglia molto conservatrice con un forte fervore per la religione. Questa influenza religiosa caratterizzò innegabilmente il suo lavoro e la sua vita.

Nonostante la sua forte fede, Mauriac ha sentito le sue fondamenta tremare durante la profonda crisi d'amore che ha vissuto alla fine degli anni '20. Crisi causata dall'infatuazione dei francesi dello scrittore svizzero Bernard Barbey. Tuttavia, il suo caratteristico cattolicesimo emerse da questo periodo difficile e appassionato.

Una delle curiosità più significative ruota attorno al rapporto di Muriac con il generale De Gaulle. Muriac, fervente difensore della figura di de Gaulle, non ha esitato in nessun momento a tutelare e valorizzare la sua figura attraverso i suoi articoli sulla stampa. È arrivato al punto di dire che de Gaulle aveva bisogno di lui.

Dopo la liberazione della Francia la sua partecipazione politica è aumentata notevolmente grazie alla sua posizionamento per la causa algerina durante il conflitto coloniale francese  nel territorio nordafricano. Nonostante abbia ricevuto minacce per questo motivo, non ha mai esitato a far prevalere la sua visione degli eventi.

Un letterato che ha prevalso attivamente in ogni momento la sua volontà di cambiare, sulla base delle sue idee, il mondo in cui viveva. Un personaggio legato al suo tempo, alla storia del XX secolo.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.