Antoine de Saint-Exupéry: Libri

Frase di u Picculu Principe

Frase di u Picculu Principe

Quandu una persona sente a frase "libri di Antoine de Saint-Exupéry", u primu titulu probabile chì vene in mente hè U picculu Principe. Hè una quistione cumpletamente logica, postu chì U picculu Principe (1943) hè unu di i rumanzi filusufichi è per i zitelli più cunnisciuti in u mondu. In ogni casu, fora di a publicazione citata, u leggendariu aviatore francese hà cumpletu sette testi più.

In generale, E creazioni scritte di Saint-Exupéry rapprisentanu a riflessione singolare di un pilotu è di un guerrieru capace di discrive l'avventura cù a perspettiva di un pueta. De même, l'œuvre littéraire du Lyonnais a été reconnue de son vivant avec plusieurs récompenses grâce à des livres comme Volu di notte (1931) o terra d'omi (1939).

Analisi dei libri di Antoine de Saint-Exupéry

U tema omnipresente

Da u debut di Antoine de Saint-Exupéry, L'Aviatore (1926), aeronautica rappresentava una doppia fonte di ispirazione. Da una banda, hè u tema principale di u so travagliu, induve a ricerca di una vucazione puderia costà a so vita à i prutagunisti. D’altronde, l’aviazione hè l’assi cintrali di l’atti eroici chì dannu nasce à riflissioni nant’à u mondu è nantu à sè stessu.

Queste linee di argumenti sò evidenti in Courier Sud (mail sudu, 1929), chì u so caratteru principale — u pilotu Jacques Bernis — mori in u desertu di u Río de Oro. volu di notte (Volu di notte, 1931) hè dedicatu à esaltà a gloria di i primi piloti di a storia. Quelli pionieri ùn anu esitatu à affruntà a morte per rializà rigurosamente u so duvere.

Un veru avventuriero di a vita

L'esperienze persunali di l'autore gallicu custituiscenu u nucleu tematicu di terre des hommes (terra d'omi, 1939). In stu casu, L'aviò hè un articulu perfettu per l'osservazione è l'esplorazione di u mondu. À u listessu tempu, serve à palesà a sulidarità intrinseca in i sforzi fraterni di e persone in a ricerca di i so scopi.

In particulare, grazia à i so sfruttamenti in l'aviazione - più u fattu chì hà sopravvissutu à parechji accidenti - Saint-Exupéry hà avutu una reputazione mundiale. Tandu, hà utilizatu e so memorie per esaltà a cooperazione, rispunsabilità individuale è dedizione à i valori umani universali.

evoluzione letteraria

Versu a fine di l'anni 1930, i scritti di Saint-Exupéry dimustranu l'elaborazione di una lingua più lirica, nobile è commovente. In stu sensu, pila di guerra (pilotu di guerra, 1942) hè una evucazione persunale di un volu di ricunniscenza fattu in maghju 1940. A missione in quistione hè stata eseguita cù un spiritu di sacrificiu è cumpletata contru à ogni probabilità.

Durante u so sughjornu in i Stati Uniti, Saint-Exupéry hà scrittu Lettre à un otage (Lettera à un ostaghju), publicatu in u 1944. Stu testu hè una chjama à l'unità di tutti i francesi, un sintimu cungruente cù a so fideltà à a resistenza francese. Malgradu questu, ùn hà mai ammucciatu a so animosità versu u generale Charles de Gaulle, u capu militare è puliticu di a Francia Libera.

U pilotu hè diventatu legenda

Senza dubbitu, U picculu Principe (U picculu Principe, 1944) fece di Antoine de Saint-Exupéry una figura immortale nella letteratura mondiale. Hè una fabulosa di i zitelli per adulti cun un ricordu sublime, concisa è imperitura : e cose megliu in a vita sò i più simplici. Dunque, una persona pò ottene una vera ricchezza solu quandu hè capaci di dà à l'altri.

Infine, a disperazione crescente in u sguardu di l'aviatore Lyonnais hè chjaramente rapprisintatu in citadella (Citadella, 1948). Il s'agit d'un volume posthume de délibérations philosophiques autour d'une idée persistante dans l'ultime étape de l'écrivain français. Sta cridenza affirma chì u mutivu più durable per l'esistenza umana hè di esse u repositoriu di i principii di a civilizazione.

Annex: sei frasi sempiterni di U picculu Principe

  • "Tutti i grandi persone sò stati zitelli prima. (Ma pochi si ricordanu) ".
  • "Quandu u misteru hè troppu impressiunanti ùn hè micca pussibule di disubbidisce".
  • "Hè assai più difficiule di ghjudicà sè stessu chè l'altri. Se pudete ghjudicà sè stessu, sì un veru saggio ".
  • "Hè tristu di scurdà un amicu. Micca tutti l'anu avutu ".
  • "Eccu u mo sicretu. Hè assai simplice : ùn si vede micca bè ma cù u core. L'essenziale hè invisibile à l'ochji ".
  • "U tempu chì avete persu per a vostra rosa rende a vostra rosa cusì impurtante".

About el autor

Antoine de Saint-Exupéry

Antoine de Saint-Exupéry

Nascita, famiglia, zitiddina è ghjuventù

Antoine-Marie-Roger de Saint-Exupéry nasce il 29 giugno 1900 a Lione, in Francia. Orfanu da l'età di quattru anni, era u terzu di cinque figlioli in una famiglia aristocratica ben rispettata in a so cità nativa. Tuttavia, u futuru scrittore ùn era micca un studiente eccezziunale, in più, hà fiascatu l'esame d'ingressu à l'École Naval (Accademia Navale).

In ogni casu, u ghjovanu Antoine hà sappiutu studià architettura per uni pochi di mesi à l'École des Beaux-Arts. In u 1921, fù accettatu in l'aviazione francese è tredeci mesi dopu hè qualificatu cum'è pilotu militare. In u 1926, si unì à a Campagna di Latécoère in Tolosa, incaricatu di stabilisce una strada di posta. Aeree sopra l'Africa nord-occidentale, l'Atlanticu Sud è l'America Sudamerica.

U travagliu literariu è u matrimoniu

a storia corta L'Aviatore (1926) fu l'esordio letterario di Saint-Exupéry. Dopu, hà finitu mail sudu (1928) mentre ch'ellu hà travagliatu cum'è direttore di a stazione aerea di u Sahara spagnolu. Da uttrovi di u 1929, cuminciò à fà voli custanti da l'aerodromu General Pacheco (Argentina) à diversi punti di u conu miridiunali (principalmente à Patagonia).

U pilotu è scrittore francese hà campatu 15 mesi in u territoriu gaucho. Ancu se a so residenza ufficiale era in Córdoba, era in Buenos Aires induve scontra a salvadoriana Consuelo Suncín, chì si maritò in u 1931. (Hè a rosa in U picculu Principe). Ddu stessu annu hà publicatu Volu di notte è di ferraghju di u 1932 abbandunò l'Argentina, custrettu da a situazione pulitica turbulenta imperante.

Impieghi ghjurnalistichi, accidenti è a seconda guerra mundiale

Negli anni successivi, Saint-Exupéry lavora come pilota di prova, addetto pubblicista per Air France, e reporter per l'Air France. Paris Soir. Malgradu e so numerose vittime per accidenti aerei - guasi mortu in u desertu di u Sahara u 30 di dicembre di u 1935 -, divintò un aviatore di ricunniscenza militare. Intantu, hà cuntinuatu u so travagliu literariu cù a liberazione di terra d'omi (1939).

Allora, u pilotu di Lione hà emigratu in i Stati Uniti quandu a Francia hè cascata sottu u regnu nazista in u 1940. In a nazione nordamericana hà publicatu pilotu di guerra (1942). Riturnò in Auropa in u 1943 è si riunì subitu à a Squadra Aria di u Mediterraniu. À quellu tempu hà avutu prublemi ecunomichi seri; Inoltre, per aggravà e cose, u generale Charles de Gaulle l'accusò di sustene a Germania.

Scumparsa

U 31 di lugliu di u 1944, Saint-Exupéry decolla da l'aviazione di Corsica per una missione di ricunniscenza à a vigilia di l'invasione Alliata di Francia. Era a so ultima missione, mai vultà. I resti di a nave naufragata cù una bracciale cù u so nome sò stati truvati sei decennii dopu nantu à u fondu marinu vicinu à l'isula di Riou, à circa 11 chilometri à sud-est di Marseglia.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.