Cabine Bianche. Entrevista cù l'autore di Perro que no ladra

Fotografia: Blanca Cabañas, prufilu Facebook.

Cabine Bianche Hè di Cadiz di Chiclana è maestra d'educazione speciale è pedagoga. Scrive ancu è hà digià vintu parechji premii di storia. cane chì ùn abbaia Hè u vostru rumanzu debut. In questu intervista ci parla di ella è di altri temi, cusì grazie tante u vostru tempu è a gentilezza cù quelli chì mi anu trattatu.

BLANCA CABAÑAS — INTERVISTA

  • LITERATURA ATTUALE : U vostru ultimu rumanzu publicatu hè intitulatu cane chì ùn abbaia. Chì ci pudete dì è da induve hè ghjunta l'idea ?

CABINE BIANCHE: cane chì ùn abbaia dice cumu un unicu avvenimentu da u passatu pò distrughje a vita di uni pochi: quellu gruppu d'amici chì serà sempre incompletu, quella famiglia chì ùn rinuncerà mai à circà a so figliola è quella prutagunista, Lara, chì teme di vultà induve tuttu hè accadutu. Tuttavia, hè quì chì a storia principia, ghjustu à u mumentu quandu Lara duvete turnà à u vostru Chiclana cità natale dopu à 14 anni senza quasi nutizie di a so famiglia. Quì si senterà u bisognu inesurable di circà a verità, di circà u so amicu mancatu. In u rumanzu vulia catturà u cuntrariu di una famiglia ideale, perchè simu abituati à vede ligami familiari indissolubili è hè un riflessu preghjudiziu di a sucetà. E famiglie ùn sò micca sempre cusì, ci hè assai più daretu. Sò cumplessi, imperfetti, cuntruversi. Quellu di Lara hè assai speziale, u lettore deve scopre.

In quantu l'idea di u rumanzu nasce da u studiu di neuroeducazione, una scienza pioniera chì studia l'impattu di l'apprendimentu nantu à u cervellu in tempu reale per mezu di tecniche di neuroimaging. In u 2020, l'annu chì aghju scrittu u rumanzu, era studià un maestru in Intervenzione Precoce è Bisogni Educativi Speciali è hè cusì chì aghju scontru stu mondu sanu. L'aghju trovu cusì interessante chì l'aghju scaricatu in a storia. In fatti, a prima idea nasce da un sindromu pocu cunnisciutu di quale avemu avà più infurmazione grazia à a neuroeducazione. Hè circa sindromu di capgras, chì face tutti quelli chì soffrenu ùn ricunnosce micca e persone in u so ambiente immediatu. Invece, pensanu chì queste persone ùn sò micca quellu chì dicenu chì sò, pensanu chì sò stati rimpiazzati da doppie identiche. L'aghju trovu cusì fascinante chì vulia catturà in u rumanzu.

  • AL: Pudete ricurdà una di e vostre prime letture? È u vostru primu scrittu ?

BC: Cum'è una zitella vi diceraghju U viaghju di u picculu ventu è da adolescente, senza dubbitu, Harry Potter. U mondu di JK Rowling m'hà fattu leghje per piacè. U mo primu scrittu vi diceria chì una storia cù quale aghju vintu un picculu cuncorsu in a scola. si chjamava Sepillin, perchè allora Pensu chì u pennello era scrittu cù s. Contava a storia di una spazzola di denti chì era tristu perchè u so patrone ùn l'utilizava micca, ma di sicuru, tuttu cambiava quandu u zitellu andò à u dentistu è li leghjenu a prima. Allora, hà cuminciatu à lavà i denti ogni ghjornu è Sepillin era felice per sempre. Aviu circa deci anni quandu l'aghju scrittu.

  • AL: Un autore di punta? Pudete sceglie più di unu è da tutti i periodi. 

AC: Dolores Round Hè statu l'autore cù quale aghju più piacevule ultimamente. Mi piace cumu si intreccia a fiction criminale è u folklore in questuLa vallée du Baztan. Di solitu leghje autori chì mettenu i so rumanzi in a so terra. Per mè hè un puntu in favore. Un bonu paràmetru hè sinonimu di qualità.

  • AL: Chì caratteru in un libru ti averia piaciutu di cunnosce è di creà? 

AC: Harry Potter? U mo spiritu d'adulescente ùn mi permette micca di dì un altru. M'arricordu cumu l'autore m'hà fattu sentu chì eru ancu in a torra induve anu insignatu a classa di Divinazione o quelli tempi chì a cicatrice di Harry facia tantu male chì guasi mi face ancu male. Per mè hè fantasticu chì un libru m'hà fattu leghje à una età cusì ghjovana. Mi saria piaciutu di scuntràlu per dì à ellu di ligà cun Hermione. Avarianu fattu una coppia megliu.

È crià... Mi vulia crià Amaya Salazar, l'ispettore di La vallée du Baztan. Mi piaccionu i parsunaghji cumplessi, chì mi pare di cunnosce è chì mi sorprendenu, forti, friddi, cù caratteru, cù un passatu da palesà.

  • AL: Qualcosa abitudine o abitudine particulare quandu si tratta di scrive o di leghje? 

BC: Quandu leghje, Piegu e pagine. Ùn possu micca aiutà. Aghju pruvatu à utilizà i post-its, ma ùn funzionanu micca per mè, finiscinu per plegà i cantoni in ogni modu. Y quandu scrive, aghju bisognu di silenziu. Ancu s'ellu qualchì volta, l'ascoltu di e colonne sonore di filmi serve d'ispirazione. U più tristu è bohémien.

  • AL: È u vostru locu è tempu preferitu per fà?

AC: cane chì ùn abbaia L'aghju scrittu in trè case diverse. Allora... ùn aghju micca predilezione per un situ specificu, basta à fà lu cunfortu. U mo tempu di scrive hè di solitu in u dopu meziornu. A matina ciò chì di solitu facciu hè riviseghjà ciò chì aghju scrittu u ghjornu prima. 

  • AL: Ci sò altri generi chì ti piacenu? 

BC: I generi sò etichetti necessarii utilizati da editori è librarii cum'è guida per u lettore per avè una idea di ciò chì cuntene a storia, ma hè abbastanza subjectiva. Da u secular pudete cuntà una storia romantica o principià da un fattu storicu. I veramente Pruvu di catturà mondi diffirenti in i mo rumanzi, neuroeducation in stu casu, prutettu in u thriller. Mi piace a lettura di tuttu, ma sempre Con chì un pocu di misteru.

  • AL: Chì leghje avà? È scrivendu?

BC: Avà aghju leghje A verità nantu à u casu Harry Quebert, da Joel Dicker, è in Aostu scriveraghju nantu à u bozza di u mo secondu rumanzu.

  • AL: Cumu pensate chì sia a scena di publicazione è chì hà decisu di pruvà à publicà?

BC: U paisaghju di publicazione hè Quite cumplicatu. Hè difficiuli di accede, hè difficiule di mantene è hè ancu più difficiule di campà da a scrittura. Ci hè tanta varietà di tituli chì ùn hè micca faciule truvà un nichu. Inoltre, nurmalmente un lettore ùn faci micca scumesse, cunsuma ciò chì sà è s'ellu hà lettu un scrittore è li piacia, ripite. Hè una decisione sicura, ùn piglia micca risichi cù i novi autori salvu chì u rumore ch'ellu face hè brutale. Aghju decisu di publicà perchè era ciò chì avia sempre vulutu. L'aghju fattu per mè stessu, era una spina ch'avia da caccià. Ùn aghju micca ancu remotamente pensatu chì andava à ghjunghje induve sò.

  • AL: U mumentu di crisa chì campemu hè difficiule per voi o puderete tene qualcosa di pusitivu per e storie future?

AC: A nostra generazione hè a generazione più educata è peghju pagata in a storia. Avemu curricula chì caccià u singhiottu è, in ogni modu, pochi di noi si dedicanu à ciò chì studiemu. L'uscita sò poche : all'estero o l'uppusizioni. In u mo casu, aghju optatu per u sicondu. In fatti, possu cun orgogliu dì chì aghju finalmente rializatu a mo pusizioni cum'è maestru di educazione speciale. Hè una nutizia ch'elli m'anu datu pocu fà è ch'e aghju sempre pruvatu à assimilà. Hè l'ecunumia cù quale avemu crisciutu, di sicuru si riflette in ciò chì scrivu. Hè inevitabbile. Mi sentu più còmode di parlà di ciò chì cunnoscu è hè un fattu chì a crisa hè stata parte di a nostra vita.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.